È nata IBF - International Biodanza Federation

Vi scrivo per darvi una bella notizia: siamo riusciti ad arrivare all’approvazione, da parte di tutti i direttori delle Scuole di Biodanza-Sistema Rolando Toro del mondo, di una nuova struttura organizzativa del movimento mondiale di Biodanza, che verrà nominata IBF - International Biodanza Federation. Una federazione mondiale partecipativa e democratica, dove i soci sono le associazioni nazionali di scuole di formazione e dei direttori di scuole e, in un futuro prossimo, anche le associazioni nazionali degli insegnanti titolati e didatti.

Per noi che abbiamo contribuito a fondare questa nuova realtà era fondamentale unire i direttori e le scuole del mondo, realizzare cioè una federazione mondiale di associazioni nazionali di scuole Sistema Rolando Toro. Tutto è sorto dal desiderio di tutti direttori delle scuole di Biodanza di operare insieme, uniti nella stessa struttura organizzativa mondiale. Tutto e soprattutto in onore e rispetto di quello che sempre ci ha chiesto esplicitamente Rolando, l’unione e l’espansione del movimento mondiale di Biodanza.

Abbiamo lavoratoper più di tre anni a questo risultato, prima ancora dello scioglimento della Fondazione IBF, avvenuta nel 2017. Finalmente la conclusione è arrivata in questi ultimi due congressi di Biodanza, nei mesi di ottobre e novembre, ovvero durante il Congresso Europeo fatto a Siviglia-Spagna (con circa 1200 partecipanti) lo scorso ottobre 2018, e durante l’incontro della Regionale Sud di America del Sud, fatto a Porto Alegre-Brasile (con circa 700 partecipanti) nel novembre 2018.

Stiamo uscendo da un'amministrazione centralizzata dove eravamo abituati a vedere le decisioni prese da un "LORO", che spesso era scomodo, ma era però un modello che comunque ci liberava dalle responsabilità. In questo momento la sfida è passare a un "NOI": noi direttori, noi didatti, noi insegnanti e partecipanti attivi e responsabili di un processo continuo e democratico: il movimento globale di Biodanza.

Riteniamo che il coordinamento di questo nuovo nucleo partecipativo sia fondamentale per continuare i processi di crescita integrati in un movimento globale della Biodanza. È importante essere consapevoli che in questo momento storico, il movimento Biodanza non può più essere centralizzato e controllato da una o poche persone. La Biodanza si è diffusa in tutto il mondo, abbiamo scuole nelle regioni più diverse, dai climi più severi dell'estremo nord fino al sud del pianeta, passando attraverso tutte le regioni dall'est all'ovest. La nostra crescita è stata esponenziale. Abbiamo bisogno di creare insieme un nuovo modo di gestire, rispettando le particolarità di ogni regione.

Ci sono molte sfide, compresa la gestione dei conflitti inevitabili che si avverano localmente o a livello globale. Avremo bisogno dell'"Airone" per sviluppare una visione dall'alto che ci consenta di creare modi collettivi per affrontare questi problemi.

Uno dei motivi per cui è così importante creare un corpo di direttori di scuole di formazione internazionale e partecipativo, per noi facilitatori di Biodanza, è quello di generare efficaci e collettivi mezzi di protezione e continuità del lavoro di Rolando con chiari parametri di ciò che è l'identità del Sistema Biodanza. La qualità della formazione, i materiali didattici, il rilascio dei diplomi integrati e mondiali, così come il rispetto del programma unico di formazione.

È importante rendersi conto che il processo non è stato immediato, è stato costruito soprattutto nei ultimi due/tre anni, proprio perché è partecipativo. Stabilire un'associazione con processi decisionali centralizzati è molto più semplice e veloce, ma non è questo lo scopo. Non vogliamo ripetere modelli precedenti, vogliamo di creare insieme un modello che rivela l'essenza di ciò che è il Principio Biocentrico.

Qualsiasi direttore e scuola di Biodanza Sistema Rolando Toro, può aderire alle associazioni ed entrare a far parte della Federazione. Questo significa rispettare le regole definite nelle varie assemblee costituenti della stessa Federazione.

Siamo in un processo di assunzione della Biodanza nel mondo, dai direttori, i didatti e i facilitatori titolati che sono i principali responsabili della diffusione del metodo. Il che significa che stiamo cercando di prenderci cura del movimento mondiale e del metodo Biodanza, lasciandolo libero da problemi che non hanno nulla a che fare con la diffusione del sistema di Rolando Toro nel mondo. Cercando di formare un sicuro spazio esperienziale, “vivenciale”, teorico e metodologico.

La Federazione, come qualsiasi tipo di organismo associativo, non deve e non vuole essere a scopo di lucro. È stata registrata in Italia e seguirà le leggi europee che stabiliscono le regole di base in essere per la registrazione degli statuti delle associazioni.

Sicuramente viviamo le difficoltà nell'essere in questa grande diversità umana. Il sogno di Rolando era che potevamo "danzare la diversità". Lui diceva spesso: "la principale sfida della nostra esistenza è convivere".

 (*) Direttore della Scuola di Biodanza Sistema Rolando Toro di Bologna e Coordinatore del gruppo di transizione all’IBF-Federation

autore: 
di Sérgio Cruz (*)
TAG CLOUD: 
biodanzaitalia
IBF
 

Privacy and cookies

Contattaci

Ass. Biodanza Italia

Viale Omero, 18
20139 Milano
C.F. 97292290158
2018 - All Rights Reserved

E-mail segreteria@biodanza.it

Education - This is a contributing Drupal Theme
Design by WeebPal.