Se non ora, quando?

Care colleghe e cari colleghi,

volge al termine un anno difficile, che ha costretto quasi tutti noi a sospendere, in parte o del tutto, le nostre attività.
Un cambiamento forzato e sofferto che, nonostante un senso diffuso di smarrimento - dobbiamo dirlo - non ha lasciato molto spazio alla rassegnazione. Abbiamo visto muoversi molte energie per cercare di comprendere la nuova situazione, per scorgere ogni possibile spiraglio, per sperimentare nuovi modi di assolvere il nostro mestiere di facilitatori di Biodanza.

Lo scambio e il confronto che sono cresciuti in questi mesi fanno parte di quel tessuto che, seppure invisibilmente, ci offre sostegno reciproco, dà senso al nostro essere Associazione e gruppo, e poi sa tradursi anche in azioni concrete e tangibili, come il Fondo di solidarietà, ad esempio.

A tutti un sincero Grazie per queste energie e questa presenza!

Che cosa ci aspetta nei prossimi mesi come facilitatori di Biodanza?
Probabilmente ancora cambiamenti nei quali fluire, nuove domande a cui dare risposta, sfide da affrontare.
L'impressione è che ci sarà "molto da costruire".
Ancora una volta ciascuno può pensare di attrezzarsi e mettersi all'opera da solo, certo. Oppure possiamo unire le forze e rinnovare la fiducia nel fatto che "costruire insieme" è più intelligente, più entusiasmante e dona frutti migliori e più duraturi.
Unire le forze... Se non ora, quando?

Buone Feste a tutti Voi
e a i Vostri cari
con tanto affetto,

Il Consiglio
Andrea, Anna, Benedetta, Mauro, Nicola

autore: 
Consiglio di BioITA
TAG CLOUD: 
associazione
 

Privacy and cookies

Contattaci

Ass. Biodanza Italia

Viale Omero, 18
20139 Milano
C.F. 97292290158
2018 - All Rights Reserved

E-mail segreteria@biodanza.it

Education - This is a contributing Drupal Theme
Design by WeebPal.